The Winner is….

“La Legge è uguale per Tutti”

Se esistesse un concorso per la battuta più comica di tutti i tempi il premio sarebbe scontato.

Annunci

Il Terribile Dr. Octopus

ecco, oltre a dover riconoscere alla mia stimata interlocutrice una invidiabile fantasia descrittiva adesso dovrò capire dove tengo nascoste le altre quattro zampe!

P.S. La schermata è stata riprodotta previo consenso della “co-autrice”

Nessuno

“Nessun uomo è un’isola” poetizzava Jhon Donne

Infatti io sarò una meteora…e fanculo al 2018 già iniziato dimmerda!

P.S. Una mia anonima lettrice (anonima si fa per dire, perché mi legge non iscritta su WP solo per potersi impicciare dei fatti miei), mi ha fatto “elegantemente” notare tramite SMS di aver scritto Jhon invece di John Donne.
Ora immagino lo scandalo e l’aberrazione provata da voi lettori nel constatare la veridicità dell’abominevole refuso.
Refuso che NON correggerò perché, sia che sia voluto per distrazione, per ignoranza o mancanza di duttilità mentale è dovuto soprattutto dal fatto che quando scrivo qualcosa lo faccio di “getto” elaborandolo mentre lo concepisco e difficilmente rileggo e correggo il risultato finale.
Perdonatemi quindi se le mie conoscenze sono frutto di reminiscenze e non di consultazioni su Wikipedia e accentuo questa mia ripicca anche per sottolineare l’eleganza del SMS finale della succitata “ammiratrice” che ha concluso con un <<Se preferisci…tienilo così come lo hai scritto… Farai un figurone! 🙂 >>
Sigh! Noblesse oblige (ecchettelodicoafare!)